Italian Wine Brands è da gennaio 2015 la 1° società vinicola quotata alla Borsa valori di Milano, il cui ingresso è avvenuto a seguito dell’esecuzione dell’operazione di consolidamento del gruppo in IWB S.p.A. promossa da IPO Challenger S.p.A..

“Il mercato del vino si è globalizzato in questi ultimi decenni e l’Italia gioca un ruolo primario in termini di produzione e posizionamento. Nel nostro Paese l’offerta è ancora polverizzata tra migliaia di aziende, con conseguenti inefficienze produttive e distributive. In questo scenario, IWB nasce come soggetto aggregatore, capace di creare massa critica per soddisfare le richieste della domanda internazionale, ovunque essa sia, sia in termini geografici, sia in termini di canali commerciali. Crediamo che creare valore per i nostri clienti sia la base per creare valore anche per i nostri azionisti.”

A. Mutinelli, CEO

INFORMAZIONI SUL TITOLO

Capitale Sociale e Azionariato

Il capitale sociale di Italian Wine Brands S.p.A. è pari ad Euro 708.528,40 suddiviso in n. 5.688.824 Azioni Ordinarie in circolazione (e n. 685.000 Azioni Riscattabili Proprie, destinate ad annullamento) senza indicazione del valore nominale.

Le Azioni Ordinarie di Italian Wine Brands S.p.A. sono ammesse alle negoziazioni sull’AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale.

Sono inoltre in circolazione n. 6.156.481 warrant, anch’essi negoziati sull’AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale, convertibili in massime n. 1.772.451 Azioni Ordinarie di compendio (secondo il massimo rapporto di esercizio pari a 0,2879, al raggiungimento di un Prezzo Medio Mensile delle Azioni Ordinarie pari ad Euro 13,30 – per maggiori informazioni si rinvia al Regolamento Warrant IWB disponibile alla presente sezione, in Documenti Societari).

AZIONISTA DIRETTO PERCENTUALE SUL CAPITALE SOCIALE CON DIRITTO DI VOTO
(AZIONI ORDINARIE E AZIONI RISCATTABILI)
Provinco S.r.l. 11,81%
Otus Capital Management Ltd 6,11%
Praude Asset Management LLC 5,01%

Sulla base delle informazioni a disposizione non risultano altri azionisti, al di fuori di quelli sopra evidenziati, con una partecipazione superiore al 5% del capitale sociale con diritto di voto.

Obblighi Informativi Azionisti Significativi

Ai sensi dello Statuto e del Regolamento Emittenti AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale, chiunque venga a detenere strumenti finanziari di Italian Wine Brands S.p.A. ammessi alla negoziazione sull’AIM Italia in misura pari o superiore alla soglia stabilita ai sensi dello stesso Regolamento è tenuto a darne tempestiva comunicazione al Consiglio di Amministrazione mediante raccomandata A/R, anticipata via fax al numero +39.02.7214231.
In particolare, la comunicazione è dovuta per il raggiungimento o il superamento delle soglie del 5%, 10%, 15%, 20%, 25%, 30%, 35%, 40%, 45%, 50%, 66,6%, 75%, 90% e 95% del capitale sociale con diritto di voto di Italian Wine Brands S.p.A. nonché per la riduzione al di sotto delle soglie anzidette (la “Partecipazione Significativa”).
Il raggiungimento o il superamento della Partecipazione Significativa costituiscono un “Cambiamento Sostanziale” che deve essere comunicato dagli Azionisti a Italian Wine Brands S.p.A. entro 5 giorni di negoziazione decorrenti dalla data di perfezionamento dell’atto o dell’evento che ha determinato il sorgere dell’obbligo, indipendentemente dalla data di esecuzione, secondo i termini e le modalità previsti dalla Disciplina sulla Trasparenza.
La comunicazione del “Cambiamento Sostanziale” deve identificare l’azionista, la natura e l’ammontare della partecipazione; la data in cui l’azionista ha acquistato o ceduto la percentuale di capitale sociale che ha determinato un “Cambiamento Sostanziale”, oppure la data in cui la percentuale della propria partecipazione ha subito un aumento o una diminuzione rispetto alle soglie determinate dal Regolamento.
A tal fine, si invitano gli Azionisti ad utilizzare i modelli di comunicazione e le relative istruzione di cui all’Allegato 4 (Assetti Proprietari) del Regolamento emanato da Consob con delibera n. 11971 del 1999, con la precisazione che i riferimenti qui contenuti ai mercati regolamentati ovvero alle società quotate devono essere intesi quali riferimenti ai sistemi multilaterali di negoziazione.

Vedi Regolamento Consob n. 11971/1999 >

Si ricorda che ai sensi dell’articolo 8 dello Statuto la mancata comunicazione al Consiglio di Amministrazione di un “Cambiamento Sostanziale” comporta la sospensione del diritto di voto sulle azioni o strumenti finanziari per le quali è stata omessa la comunicazione.

Trasmissione Informazioni Regolamentate

Per la trasmissione e lo stoccaggio delle Informazioni Regolamentate, Italian Wine Brands S.p.a. si avvale del sistema di diffusione eMarket SDIR e del meccanismo di stoccaggio eMarket STORAGE gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano.

Consulenti principali

  • Nomad: UBI Banca S.c.p.a.
  • Consulente Strategico: Electa Italia S.p.A.
  • Advisor Legale: Studio Legale Gatti Pavesi Bianchi
  • Società di Revisione: BDO Italia S.p.A.
  • Specialist: Corporate Family Office S.p.A.

 

DOCUMENTI AIM ITALIA

Bilancio consolidato Giordano Vini S.p.A. al 31 dicembre 2013
Bilancio consolidato Giordano Vini S.p.A. al 31 dicembre 2012
Bilancio consolidato Provinco Italia S.p.A. al 31 dicembre 2013
Bilancio consolidato Provinco Italia S.p.A. al 31 dicembre 2012
Documento di Ammissione IWB S.p.A

DOCUMENTI FINANZIARI

2017 06 30 – IWB Group – Interim Financial Report
2017 06 30 – Gruppo IWB – relazione finanziaria semestrale consolidata
2016 12 31 – Gruppo IWB – fascicolo bilancio consolidato
2016 06 30 – Gruppo IWB – relazione finanziaria semestrale consolidata
2015 12 31 – IWB S.p.A. – fascicolo bilancio individuale
2015 12 31 – Gruppo IWB – fascicolo bilancio consolidato
2015 06 30 – Gruppo IWB – relazione finanziaria semestrale consolidata
2014 12 31 – Gruppo IWB – bilancio proforma
2014 12 31 – IWB S.p.A. – bilancio individuale

DOCUMENTI SOCIETARI

Statuto Sociale IWB S.p.A.
Regolamento Warrant IWB S.p.A.
Procedura Parti Correlate IWB S.p.A.
Procedura Parti Correlate IWB S.p.A. – ALLEGATO I
Procedura Parti Correlate IWB S.p.A. – ALLEGATO II

INTERNAL DEALING

2017 02 23 – IWB – Comunicazione Internal Dealing

CALENDARIO EVENTI

Calendario Eventi Societari 2017
Nuovo Calendario Eventi Societari 2016
Calendario Eventi Societari 2016
Calendario Eventi Societari 2015

ASSEMBLEE DEGLI AZIONISTI