CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

MARIO RESCA –  PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

MARIO RESCA – PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Mario Resca, ha iniziato la propria attività quale giornalista economico presso Espansione (Mondadori-McGrow Hill) nel 1968, un anno prima di laurearsi in economia e commercio presso l’Università Bocconi di Milano. Dopo la laurea inizia a lavorare presso la Chase Manhattan Bank dapprima nelle sedi di Londra e New York e nel 1972 diventa capo ufficio fidi a Roma. Nel 1973 viene nominato second vice president. Dal 1976 è partner di Egon Zehnder (leader mondiale nell’executive search) per 15 anni, assumendo prima la responsabilità della filiale italiana e poi anche quelle di merger & acquisition worldwide. Nel 1995 Mario Resca diventa presidente e amministratore delegato di McDonald’s Italia con l’obiettivo di rilanciare e sviluppare il marchio nel Paese, contribuendo all’apertura di 350 ristoranti. Nel 2002 gli è stata conferita l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro. Fino all’agosto 2012 è stato direttore generale per la valorizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali, nonché presidente del Convention Bureau. Nel 2013 è stato nominato presidente di Mondadori Direct, la società dell’azienda di Segrate attiva nel settore retail che opera sul territorio attraverso un network di oltre 550 negozi, tra librerie di proprietà e in franchising e online con il sito inmondadori.it. Tra le altre cariche anche quella di advisor di alcuni fondi di private equity. Attualmente, ricopre la carica di presidente di Confimprese, l’associazione del commercio moderno che raggruppa aziende attive nel franchising, GDO e reti dirette, è presidente di Bioenergy Casei Gerola, membro del consiglio di amministrazione di Eni, Mondadori e di American Chamber Italy. Nel corso della sua carriera, Mario Resca è stato commissario straordinario del gruppo Cirio-Del Monte, presidente della Camera di Commercio Americana in Italia, membro di Aspen Italia, consigliere di amministrazione di Lancôme-L’Oréal, Versace, Rizzoli Rcs, Upa, presidente di Kenwood Electronics, presidente Italia Zuccheri e presidente McDonald’s Italia.

SIMONE STROCCHI – VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

SIMONE STROCCHI – VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Laureato in economia e commercio, ufficiale di Marina, dopo giovanili esperienze in settori diversi con responsabilità crescenti, è stato condirettore responsabile del dipartimento di ingegneria finanziaria della divisione di finanza strutturata e advisory di BCI (Banca Intesa).
Nel 2002 fonda il gruppo Electa, advisory & merchant bankers firm indipendente, di cui è managing partner, specializzata in deal structuring ed M&A Advisory , seguendo in una decina di anni oltre 100 operazioni di acquisizione/cessione focalizzate su SME nell’interesse di principali fondi private equity europei.
Dal 2012 è pioniere nella realizzazione di SPAC e «pre-booking company» , focalizzate su PMI eccellenti, di cui è sponsor e promoting investor.
Gia’ fondatore e presidente di Genus srl, società che nel 2011 ha realizzato la prima SPAC di giurisdizione italiana “Made in italy1 spa”, di cui è stato amministratore delegato fino al successo della business combination con SeSa spa (formalizzata a gennaio 2013), tra le principali società attive nell’IT, attualmente quotata sullo STAR;
Presidente di IPO Challenger spa, innovativa pre booking company lanciata nel 2014 con cui ha formato e portato al listino nel 2015 Italian Wine Brands spa, primo gruppo vinicolo italiano contendibile in borsa, di cui attualmente ricopre la carica di Vice Presidente; fondatore e presidente di IPO Challenger 1 spa, prebooking company a veloce ciclo realizzata nel marzo 2017 con cui ha portato al listino Pharnanutra spa.
Attualmente è anche membro del consiglio di amministrazione di ITH spa (società che controlla SeSa spa), consigliere di amministrazione di Pharmanutra spa, Presidente di AISPAC – Associazione Italiana per la promozione delle SPAC e prebooking Company, oltre che presidente del “comitato consultivo” del fondo IPO Club, fondo chiuso di diritto italiano focalizzato su investimenti di accelerazione di IPO ideato e realizzato con il gruppo Azimut.

ALESSANDRO MUTINELLI – AMMINISTRATORE DELEGATO

ALESSANDRO MUTINELLI – AMMINISTRATORE DELEGATO

Alessandro Mutinelli ha conseguito la laurea in economia e commercio presso l’Università degli Studi di Trento nel 1991. Dal 1992 al 1994 ha lavorato quale revisore per la società Deloitte. Nel 2002, il dott. Alessandro Mutinelli ha acquisito una partecipazione di minoranza nel capitale sociale di Provinco Italia e nel 2008 è divenuto l’azionista di maggioranza di Provinco Italia. Nel corso del biennio 2011-2012: (i) è stata costituita la società Provinco S.r.l. (società interamente detenuta dal dott. Alessandro Mutinelli), la quale ha acquisito il controllo di Provinco Italia con una partecipazione pari all’84% del capitale sociale di Provinco Italia; e (ii) la sede legale di Provinco Italia è stata trasferita a Rovereto (TN).

PIER PAOLO QUARANTA

PIER PAOLO QUARANTA

Pier Paolo Quaranta ha conseguito la laurea in economia e commercio nel 1998 a pieni voti presso l’Università degli studi di Torino. Nello stesso anno ha iniziato la sua carriera presso la Arthur Andersen di Torino in qualità di revisore contabile. Nel 2001 è entrato nel gruppo UniCredit a Milano dove si è occupato di corporate finance e finanziamenti strutturati a supporto di operazioni di M&A e Leveraged Buy Outs. Nel 2006, in qualità di partner e responsabile del team di investimento, ha partecipato al lancio e alla gestione del fondo Mid-Capital Mezzanine gestito da AF Mezzanine SGR. Nel corso del 2012 Pier Paolo è entrato a far parte del team di investimento di Private Equity Partners SGR ed è diventato consigliere di amministrazione della società a partire da marzo 2014. Pier Paolo ha inoltre ricoperto cariche di consigliere di amministrazione per società di medio-grandi dimensioni quali Sirti SpA, Manutencoop Facility Management SpA e Industrie Chimiche Forestali SpA. Attualmente è amministratore delegato di Giordano Vini S.p.A., controllata al 100 % da Italian Wine Brands S.p.A.

LUCA FABIO GIACOMETTI

LUCA FABIO GIACOMETTI

Luca Fabio Giacometti ha conseguito la laurea in International Finance presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano ed ha iniziato la propria attività professionale nel 1986 come Responsabile in carico della Syndication Unit (Citibank), ricoprendo, tra l’altro, l’incarico di responsabile delle sindacazioni occupandosi dell’erogazione di finanziamenti senior e subordinati al servizio delle operazioni di buy-out realizzate da Citicorp in Italia e in Europa. Nel 1991 è entrato a far parte della nuova divisione Merchant Banking di Banca Commerciale Italiana (BCI, adesso Banca Intesa Sanpaolo S.p.A.) come Vice Direttore per avviare l’attività di corporate finance per il gruppo BCI, con particolare attenzione al private equity, alle privatizzazioni e alle acquisizioni con utilizzo o meno della leva finanziaria. La sua attività in BCI era essenzialmente focalizzata sull’origination, sulla strutturazione degli investimenti in equity, e sulle diverse relazioni con imprenditori, amministratori ed intermediari. Dal 1996 al 2002 ha collaborato con GE Capital (GE Equity) come Managing Director per l’Italia creando la prima divisione locale della società (Milano) ed è stato inoltre eletto amministratore nella maggior parte dei consigli delle società partecipate. Nel settembre 2003 Luca Fabio Giacometti è stato co-fondatore e Managing Director dello start-up Nutequity, fondo di investimento europeo promosso della famiglia Ferrero e dedicato ad investimenti in beni di largo consumo, in particolare ai prodotti alimentari. Dal 2008 è responsabile in Italia di capital dynamics, fondo di fondi di private equity di nazionalità svizzera e co-fondatore e gestore del fondo di co-investimento paneuropeo Glenalta, ORA European CoInvestment Partners LLp con sede a Londra, del gruppo Capital Dynamics. Nel giugno del 2011, Luca Fabio Giacometti è stato co-fondatore e amministratore esecutivo della società Made in Italy 1 S.p.A., la prima SPAC di diritto italiano con strumenti finanziari ammessi alle negoziazioni sull’AIM Italia. Nel febbraio del 2012 ha avuto efficacia l’operazione rilevate a seguito della quale Made in Italy 1 S.p.A. ha incorporato mediante fusione la società operativa Sesa S.p.A., leader italiano nella distribuzione a valore di IT per le piccole medie imprese oggi quotata sul Mercato Telematico Azionario, organizzato e gestito da Borsa Italiana.

ANGELA OGGIONNI

ANGELA OGGIONNI

Angela Oggionni earned her degree cum laude in Language Sciences – International Management from the Catholic University of Milan. Since 2003 she has worked with the Electa Group – an independent operator specialized in deal structuring, M&A consulting and support for private equity operations – participating in the creation, promotion and implementation of pioneering investment operations, including Made in Italy 1 S.p.A., the first Italian SPAC, that in 2013 arranged the listing of SeSa on the STAR market of Milan. Angela Oggionni has been a board member and shareholder of Genus, the promotional company of Made in Italy 1, she is an independent board member of SeSa, a shareholder and board member of IPO Challenger, the evolution of the SPAC which is also promoted by the Electa Group, and member of the Board of AISPAC, the Italian SPAC Association.

GIOVANNI CAMPOLO

GIOVANNI CAMPOLO

Giovanni Campolo earned his degree in law cum laude in 1984 from the University of Rome La Sapienza. In 1985 he began his career at Chase Finanziaria of Milan. In 1986 he moved over to Chase Manhattan Bank of London (now JP Morgan Chase) where he spent a period of work and training of more than a year. At the end of 1987 he returned to Italy as associate of Chase Investment Bank in the “Mergers, Acquisitions and Equity Investment” sector. In 1988, he founded and became the director of Chase Gemina Italia S.p.A., a 50/50 joint venture between Chase Manhattan Bank NA and Gemina S.p.A. that dealt with risk capital investments. In 1989 he co-founded Private Equity Partners, that quickly became one of the leading operators in the sector at the national and international level. From 1995 to 1997 he was a member of the Supervisory Board of Chase Gemina Polska Sp. z o.o.

MASSIMILIANO MUTINELLI

MASSIMILIANO MUTINELLI

Massimiliano Mutinelli earned his degree in Business Economics from the University of Trent in 1993, and completed a PSM at the Bocconi University of Milan in 2006. From 1990 to 1996 he was founder and shareholder of Valman, an Italian start-up in the sector of bird nutrition. For the next three years, until 1999, he worked in Brazil for Luxottica do Brasil and in particular in the sales, supplies, imports and distribution sectors. From 1999 to 2000, still with the Luxottica Group, and in particular with Luxottica Holland BV, he coordinated all of the activities linked to the acquisition of Ray Ban. From 2000 to 2008 he performed his duties in France, where he was appointed Chairman and CEO of Luxottica France. Finally, in 2009 transferred to Luxottica Italia. Since 2011 he has been director of wholesale distribution for the Luxottica Group for the entire area of Europe, and also director of the e-commerce sector since September 2014.

GINO LUGLI

GINO LUGLI

Gino Lugli earned a degree in law with a specialization in industrial and commercial law in 1978 from the University of Modena. That same year he began his career at Rolo Banca, in the client marketing and development sector. Between 1982 and 1984 he worked with the large clients of the Inalca-Cremonini Group, to then move to the Giglio Group, where he spent nine years of his career, and from 1991 to 1993 held the position of General Director Giglio Trading S.p.A. From 1993 to 1996 he was the Sales and Marketing Director in the Parmalat Group, and then moved over to the Ferrero Group in 1996. There he held numerous and increasingly important positions, until he was appointed CEO of Ferrero S.p.A., a post he held from 2008 to 2014. Starting in 2015 he has been a Board Member of Ferrero S.p.A. and Deputy Chairman of Ferrero Food Service Luxembourg.

COLLEGIO SINDACALE

DAVID REALI – PRESIDENTE DEL COLLEGIO SINDACALE

David Reali ha conseguito nel 1988 la laurea in economia e commercio pieni voti magna cum laude presso l’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano. Dal 1989 è iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti e dal 1995 all’Albo dei Revisori Contabili. David Reali è inoltre iscritto all’albo dei consulenti tecnici del Tribunale di Milano per materie fiscali, contabili e di bilancio. David Reali è socio dello Studio “Chiaravalli, Reali e Associati – Commercialisti” con sede in Milano. Specializzato in materie contabili, fiscali e di bilancio, ha pubblicato in passato diversi articoli in materia fiscale collaborando, tra le altre, con la Rivista “Il Fisco” e la Rivista dei Dottori Commercialisti. È consulente di varie società industriali, commerciali e finanziarie; ricopre incarichi di sindaco effettivo in diverse società, tra le quali società quotate e di rilevanti dimensioni. Segue correntemente operazioni di finanza straordinaria (trasformazioni, fusioni e scissioni societarie; conferimenti e cessioni di azienda).

EUGENIO ROMITA – SINDACO EFFETTIVO

Eugenio Romita si è laureato con lode in economia e commercio nel 1991, è iscritto all’Albo dei dottori commercialisti ed esperti contabili dal 1993 ed al Registro dei revisori legali dal 1995. E’ socio dello studio legale Giovannelli e Associati di Milano, di cui è responsabile del dipartimento fiscale. Si occupa prevalentemente di fiscalità societaria (m&a, riorganizzazioni dei gruppi, contenzioso, immobiliare) e finanziaria (strumenti di equity/mezzanino/debito, capital market, fondi di investimento, ristrutturazioni dei debiti). È membro del collegio sindacale di banche, SGR, società industriali e finanziarie. Docente in diversi Master tributari (Università Bocconi, Sole 24 Ore Business School), al Master in diritto dei mercati finanziari dell’Università Statale di Milano, alla Scuola di Alta Formazione dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Roma. Relatore in convegni e seminari tributari in Italia e all’estero, autore di numerosi contributi e articoli in materia tributaria all’interno di libri e riviste specialistiche italiane ed estere. Membro della Commissione Tax&Legal dell’AIFI (Associazione italiana del private equity, venture capital e private debt) dal 2002 e della Commissione fiscalità internazionale e diritto comunitario dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Roma dal 2013.

DEBORA MAZZACCHERINI – SINDACO EFFETTIVO

Debora Mazzaccherini ha conseguito la laurea in economia e commercio con lode presso l’Università di Pisa. Dal 1996 è iscritta all’Albo dei Dottori Commercialisti e al Registro dei Revisori Legali. Dopo aver maturato una significativa esperienza in materia fiscale e di bilancio, dal 2000 al 2004 è stata Director di Ernst & Young Financial Business Advisors, come responsabile di progetti operativi di pianificazione finanziaria, di privatizzazione di aziende partecipate da enti locali e di M&A. Dal 2005 è consulente Corporate Finance, sia per conto di imprese che di fondi di investimento ed istituti di credito, con incarichi di gestione dell’area finanza, di predisposizione di piani industriali, di valutazione di azienda, di assistenza ad operazioni straordinarie e di ristrutturazione. E’ stata docente di Master di specializzazione in finanza e ricopre incarichi di sindaco revisore in diverse società.